L’Agrobiologica Antonella Romano nasce in Umbria come Azienda Agraria nel 1987, tra le colline della Val d’Arna, grazie al progetto dei coniugi Antonella Romano e Giuseppe Loddo. Il loro obiettivo, insieme a quello di altri pionieri in Italia e in Europa, fu da sempre atto a promuovere e diffondere un’agricoltura biologica ecosostenibile senza quindi l’avvalersi di sostanze chimiche come diserbanti e pesticidi. Fin dai primi anni di lavorazioni, l’Azienda Agraria si dedicò alla coltivazione di lenticchie, ceci, girasole e di numerose varietà tipiche del territorio, riscoprendo come valore aggiunto sementi dimenticate.

Il successo, il progresso e la quantità di lavoro dell’Azienda Agraria crebbe a tal punto da far sentire ai due coniugi, oramai avviati e conosciuti, la necessità di distinguere la coltivazione dalle lavorazioni, realizzando così una nuova realtà aziendale, quella che dà oggi il nome all’ Azienda Agrobiologica Antonella Romano Srl prevalentemente impegnata nella selezionatura e trasformazione di sementi biologiche.

Durante gli anni l’Agrobiologica ha continuato ad investire in ricerca ed attrezzature autonome all’avanguardia potendo così usufruire di lavorazioni innovative quali la selezionatura ottica, la decorticatura di nuova generazione e la molitura a pietra. Il loro metodo sperimentale e la qualità ottimale del prodotto, furono premiate dalle altre realtà limitrofe che iniziarono a cooperare ed a relazionarsi, quali per esempio quella dell’Azienda Agr. “Torre Colombaia” di Alfredo Fasola e “Podere Pereto” di Franco Bordoni.

Ad oggi l’Agrobiologica vanta clienti in Italia ed all’estero, del calibro di Libera Terra, Ecor NaturaSì, ed Abafood.

La nostra energia viene dal Sole

L’Azienda crede in uno sviluppo sostenibile e sfrutta l’energia solare per alimentare una parte dei suoi impianti